fbpx

BIORIVITALIZZAZIONE

BIORIVITALIZZAZIONE

La Biorivitalizzazione è un trattamento medico ristrutturante e intensamente idratante finalizzato a contrastare le cause dell’invecchiamento cutaneo. Con questa tecnica di microiniezioni si interviene su una superficie del derma integrando ingredienti fondamentali per la nostra struttura : vitamine, aminoacidi,coenzimi e minerali. L’apporto di princìpi attivi risulta insostituibile per una ristrutturazione completa.

 

Con la revitalizzazione cutanea (o biostimolazione) è possibile indurre le cellule cutanee a “lavorare meglio”. Quindi la rivitalizzazione e stimolazione del derma è un trattamento curativo perché interviene sulle cause dell’invecchiamento cutaneo e non solo sui suoi effetti. Non corregge temporaneamente un singolo inestetismo (ruga), ma interviene su tutta l’area trattata del derma (es. viso o collo, décolleté) per ritrovare turgore, idratazione, elasticità e luminosità della pelle che si perde con il passare del tempo.

 

Gli effetti

Nell’immediato si ottiene un leggero “effetto filler” e l’epidermide appare subito più distesa. Ma i risultati più evidenti si manifestano nell’arco di un mese circa, quando i cocktail rivitalizzanti, stimolando la crescita e la moltiplicazione delle cellule di collagene ed elastina, producono un’evidente azione antiage, che dura circa 4-5 mesi.
Le rughe appaiono visibilmente attenuate e la pelle è più compatta, turgida.

 

Zone da trattare

La biorivitalizzazione è adatta per la rigenerazione tessutale e il ringiovanimento di:
Viso: regione frontale, guance, zona orbitale (zampe di gallina e altre rughe), mento, solchi naso-labiali, labbra (codice a barra).